Solidarietà

Vincere la partita del futuro

L’Associazione Amici di We Love Football individua, sostiene e promuove in Italia e all’estero progetti di aiuto per il sostegno materiale e affettivo dei ragazzi in difficoltà. Sostenere concretamente la vita e la crescita dei giovani è scommettere su un mondo più armonioso e un futuro più giusto; una partita in cui vogliamo giocare il nostro ruolo nel modo migliore.

We Love Football & We Love Rwanda

Un rapporto ricco e speciale lega l’Associazione Amici di We Love Football e i progetti di WeLoveRwanda dell’Associazione Solidarietà Terzo Mondo Onlus di Sondrio.

“Abbiamo una mission apparentemente diversa da quella dell’Associazione di mio fratello Marco Antonio…”, racconta Morena De Marchi, Responsabile delle Adozioni, sempre attiva nel suo impegno generoso per l’aiuto alla popolazione del Rwanda. “Ma il desiderio di lasciare il segno per qualcosa di davvero importante per il futuro dei ragazzi è il nostro obiettivo comune”.

Tre case di accoglienza, programmi alimentari e sanitari, acquisto di terreni coltivabili, creazioni di attività economiche, sostegno al microcredito, supporto a un centro nutrizionale-sanitario, programmi di adozioni… Sono innumerevoli le iniziative promosse e seguite dagli amici di WeLoveRwanda. Con loro continueremo, con gioia e orgoglio, la nostra unione speciale nel percorso della solidarietà.

weloverwanda.org

Fondazione Don Mario Campidori Simpatia e Amicizia ONLUS

“Voglio aiutare le persone che soffrono la solitudine, a causa della condizione di disabilità”. Questo era il sogno di don Mario Campidori, sacerdote che ha vissuto sulla propria “pelle” le conseguenze di una malattia, la sclerosi multipla, che l’ha costretto su una carrozzina.
Un sogno che ha preso una strada precisa: vivere per fare la gioia attraverso la condivisione di vita, valori e amicizia, che genera, nella diversità, l’arricchimento umano e spirituale di tutti. La Fondazione Don Mario Campidori Simpatia e Amicizia Onlus ha come finalità, la promozione e l’integrazione sul piano umano, sociale, culturale, ricreativo e religioso delle persone e famiglie in situazione di disabilità.

Come? Attraverso incontri e iniziative che coinvolgono persone disabili e tanti giovani e famiglie con bambini.
Dove? Al Villaggio senza barriere, nel Laboratorio della Gioia e in tanti altri luoghi della città e provincia di Bologna.
Quando? Nel tempo libero, così determinante per la formazione e la crescita di ciascuno.
Perché? Per imparare a riconoscere la bellezza e la dignità di ogni persona.

Il Villaggio senza barriere è una grande palestra nella quale si fa esercizio di umanità e ci si allena a vivere la Simpatia e Amicizia secondo il Vangelo, per vedere e aiutare a vedere la situazione degli altri, darsi la mano e fare un cammino insieme.
In questo grande gioco di squadra c’è posto per tutti e per ciascuno perché solo insieme si può vincere!
Visita il nostro sito sostienici e continua a sognare con noi

simpatiaeamicizia.it

Italiano