L’addio di De Rossi alla Roma: il bimbo in giallorosso diventato capitano

“È stato un viaggio lungo, intenso, sempre accompagnato dall’amore per questa squadra. Mi rendo conto di quanto io sia stato fortunato, una fortuna mai data per scontata e per la quale non sarò mai abbastanza grato”

Daniele De Rossi ha dato l’addio ai colori della Roma con una lettera pubblicata sul sito ufficiale del club.

“Grazie ai tifosi della Roma, i miei tifosi. Mi permetto oggi di dire miei, perché l’amore che mi avete dato mi ha permesso di continuare ad essere in campo parte di voi. Siete stati la ragione per cui tante volte ho scelto di nuovo questa città. Il 26 maggio di qualche anno fa abbiamo vissuto una giornata dopo la quale pensavamo di non poter tornare a sorridere. Lo pensai anche io, finché non vidi il tatuaggio di un tifoso con scritto ’27 maggio 2013, eppure il vento soffia ancora’. Non so a chi appartenesse questo tatuaggio, ma so che il vento ricomincerà a soffiare anche da questo 27 maggio”

Noi di We Love Football amiamo le lunghe storie d’amore nel fantastico mondo del calcio. Ci fanno sognare, e con i sogni andiamo avanti e pensiamo in grande. L’ultimo saluto a un capitano fedele, un ragazzo che si è fatto uomo vestendo una sola maglia, quella della Roma, è una storia che ci fa fermare per qualche minuto a osservare quanto la determinazione e la fedeltà possano rendere la nostra vita ancora più unica e speciale.

Ripercorrendo la sua lunga carriera, la Roma ha omaggiato con un video-tributo su Twitter il secondo calciatore per numero di presenze nella storia della società, dietro solo a Francesco Totti.

Farewell, Daniele De Rossi

"Nessun mai vi amerà più di me…" Daniele De Rossi, thank you. 💛❤️

Geplaatst door AS Roma op Zondag 26 mei 2019

 

L’Olimpico è stato tutto per lui, il Capitano di un futuro giallorosso che è stato effettivamente troppo breve (solo due anni dopo l’addio di Francesco Totti). Da brividi la coreografia già descritta; così come da brividi è il coro che all’unisono tutto lo stadio canta in maniera ripetuta per diversi minuti di seguito (“Daniele De Rossi eee…ooo…), vibrante come un mantra, potente e diretto come un messaggio chiaro per il presidente Pallotta. Come a dire: “James, ma cosa ci hai fatto”? E l’amore viscerale per il suo capitano, l’Olimpico lo dimostra con un vibrante applauso ad ogni tocco di palla di “Danielino”.

Il campione giallorosso lascia la squadra con la quale ha giocato oltre 600 partite. Prima e durante il match contro il Parma, tanti gli striscioni e le coreografie della curva che ha voluto salutare al meglio il proprio idolo. Roma-Parma è l’ultima partita di De Rossi con la maglia giallorossa. 

Ecco alcune foto con l’omaggio della Curva Sud a Daniele De Rossi, e la grande festa per De Rossi che ha ricevuto anche l’abbraccio commosso di Francesco Totti:

Non solo l’omaggio a Daniele De Rossi. Nel giorno dell’addio del capitano giallorosso, lo stadio Olimpico saluta anche Claudio Ranieri. Il tecnico della Roma lascerà infatti la panchina ereditata dall’esonerato Eusebio Di Francesco. “Mister Ranieri nel momento del bisogno hai risposto presente, adesso ricevi l’omaggio della tua gente”, è lo striscione che la Curva Sud mostra verso la fine del primo tempo intonando poi il coro: “Ranieri uno di noi”. L’allenatore – romano del quartiere San Saba – visibilmente commosso ha risposto davanti alla panchina facendo un inchino e applaudendo il pubblico.

 

Buona vita a Daniele e Claudio, e in bocca al lupo per il futuro che verrà.

 

Ami il calcio? Grow with us! Sul canale Youtube “We Love Football Channel” gli highlights e le interviste video. Iscriviti al nostro canale Youtube We Love Football Channel

 

Sei un familiare di un giovane calciatore? Iscriviti qui per ricevere consigli utili, formazione, sconti e proposte di Experience legate al mondo del calcio : https://welovefootballexperience.gr8.com

www.welovefootball.eu
info@welovefootball.eu
Tel. 0510402349.

 

– Follow us on social media –

 

Facebook :

https://www.facebook.com/WeLoveFootballOP

Instagram :

https://www.instagram.com/welovefootballinternational/
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Italiano